Il decimo giorno [Petalo e Emoglobina]

Lui aveva un petalo di colore rosso tatuato sull’inguine. La mia “dolce emoglobina”, diceva lui scherzando. E io, quel decimo giorno di chemio, gli passavo l’indice, mentre con la sinistra gli stringevo la mano destra, cercando di ravvivare quel petalo che con il passare del tempo impallidiva. Lui mi sorrideva, lui a me, con quegli occhi che brillavano del nostro amore. Ma la diagnosi era atroce: leucemia mieloide acuta.
Quel petalo di colore rosso, ora è tatuato nel mio cuore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...