E se fossi davvero uno scrittore? [Palmo e Riunione]

Teneva la mia vita nel palmo della mano chiusa a pugno, e Dio sa quante volte avrei voluto fuggire da quella morsa. Per una grande parte degli anni della mia formazione non sono stato neppure lontanamente sfiorato dall’idea che la scrittura sarebbe stata la mia liberazione. Anche adesso, dopo tutto questo tempo, in questa noiosa riunione, non so rispondermi. Ma, prima o poi, riuscirò a trovare una risposta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...