Quella sera in Valpadana [Filari e Ducato]

Era un’estate afosa, tipica della Pianura Padana. Aggrovigliati dentro al Ducato, tra i filari di pioppi che ci dividevano dal fiume, avevamo l’impressione che la notte fosse solo nostra. E lui mi ha preso con tutto il suo vigore; e in quell’attimo di massimo smarrimento, in cui la mente è separata dal corpo, e tu tendi solo a raggiungere l’apice… ecco, in quell’attimo preciso ho capito che mentiva.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...