Date anche a me (un po’ di)

Date anche a me (un po’ di)
quell’amore che merito,
stanco di mendicarlo nelle notti
puzzolenti di mediocrità
angoli di strade affollate
promesse rubate ad amplessi in piedi.
Date anche a me (un po’ di)
quell’amore che merito,
stanco di sentirmi usato e gettato
stropicciato tra parole accartocciate
umori vacillanti
sorrisi abortiti in anfratti bui
periferie dormienti.
Date anche a me (un po’ di)
quell’amore che merito,
dove l’anima si riposa
il corpo trasuda piacere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...