Sotto le stelle

framm-enti

Mi sento sulla griglia di partenza, tra ragazzi che somigliano a cavalli pronti allo sparo. Fa un caldo afoso, in questo locale sotto le stelle in riva al mare.
Mi si avvicina uno, è il mio tipo. Lo lascio fare. Fa un cenno con la testa, lo seguo in dark, e iniziamo la danza. Mi piace, gli piaccio, è un film visto e rivisto, e tutto avviene come il solito copione. Me lo mastico, ci mastichiamo, finché dopo un po’ ci sputiamo. E tutto finisce lì, nell’improvvisazione di un’altra notte scontata.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...