Lo fai o lo sei

Mi sta raccontando di sé da più di un’ora; di quanto l’abbia amata, dei regali e dei viaggi, e come invece lei si sia presa gioco di lui fino a farsi odiare.
Mi guarda e parla; ogni tanto si ferma per bere o accendersi una sigaretta.
Ad un tratto mi dice che gli sarebbe piaciuto farlo con un uomo, e vorrebbe farlo con me perché gli ricordo la moglie, per il mio sorriso e i miei occhi, sprecati – mi dice – in un viso di ragazzo. Read More

Capì, finalmente capì

Non si era ancora abituato all’idea che lo stava prendendo in giro. Del resto come sarebbe stato possibile; lui che parlava al suo cane e si abbandonava a romanticherie da adolescente. Ma quella sera, capì. Finalmente tutto gli sembrò così a fuoco, come quando un miope infila per la prima volta un paio di occhiali. Read More